La classifica Top5 e le risposte di Giuseppe Culicchia e Philippe Daverio Stampa Email

Chiamatela penna a sfera ma per tutti è la biro o la bic ed è l’oggetto più votato nel sondaggio e quello che più di ogni altro viene identificato con il suo inventore (Birò) o con il suo produttore (Bich, torinese).

La domanda “quale oggetto ha rivoluzionato il modo di vivere, liberando molte persone da una forma di 'schiavitù'?” è stata letta oltre mille volte: il 65% dei visitatori sono di Torino, gli altri di Milano, Roma, Genova, Napoli e di molte altre città italiane, ma anche Zurigo, Barcellona, Aix an Provence, Baghdad, Madrid e altre 15 città straniere. In moltissimi hanno risposto apprezzando gli oggetti proposti o bocciandoli, soprattutto quelli fuori target, che non avevano le caratteristiche richieste, ovvero di essere in commercio ad un costo al pezzo inferiore ai 3 euro e in almeno due versioni di colore.

I Top5 sono: la penna a sfera, la carta igienica, i condom, le lenti a contatto (giornaliere) e la scheda elettorale; seguiti a ruota da: gli assorbenti con le ali, lo spazzolino da denti e il quotidiano.

Anche  Giuseppe Culicchia e Philippe Daverio si sono prestati al gioco con grande simpatia, affabilità e libertà di giudizio.

Giuseppe Culicchia
Quale oggetto ha cambiato la sua vita migliorandola? La matita.
Quale oggetto considera geniale nella sua semplicità di messaggio o di utilizzo? Il tagliaunghie.
Il design aiuta a vivere meglio? Dipende dal designer.
Quale oggetto proporrebbe per migliorare la vita di molti? Una tuta antiradiazioni.
La sua personale classifica dei top5 tra gli oggetti del sondaggio? Confermo la biro al primo posto.

Philippe Daverio
Quale oggetto ha cambiato la sua vita migliorandola? Il computer la cui invenzione è paragonabile a quella della ruota.
Quale oggetto considera geniale nella sua semplicità di messaggio o di utilizzo? La bottiglietta di Campari perché dal momento che è stata messa in commercio – ancora prima della diffusione della Coca-Cola -  è nata l’idea dell’aperitivo.
Il design aiuta a vivere meglio? È design solo se serve a far vivere meglio.
Quale oggetto proporrebbe per migliorare la vita di molti? La spilla da balia, il tappo a corona.
La sua personale classifica dei top5 tra gli oggetti del sondaggio? Confermo la vostra.

La scelta della carta igienica non è proprio piaciuta a Giuseppe Culicchia, che ne ha evidenziato l’aspetto poco ecologico “siamo viziati ed egoisti: il giorno in cui tutti gli abitanti del pianeta useranno la carta igienica, il pianeta sarà privo di alberi”. Non si può negare che, in determinate circostanze, farne senza sia obiettivamente impossibile, ma l’osservazione di Culicchia riporta in primo piano la nostra abitudine allo spreco: in Europa si utilizzano oltre 60 milioni di rotoli di carta igienica al giorno! (rapporto del Worldwatch Institute di Washington pubblicato su New Scientist).

Liana Pastorin

VAI AL SONDAGGIO
Avvertenza: la Top5 è stata stilata giovedì 14 aprile 2011 alle 13:00. Il sondaggio rimarrà on line e i risultati potrebbero quindi modificare nei prossimi giorni.

Roundabout | Link Roundabout | Video

www.linfatv.com


Distributore di carta igienica
di Megatonz
2007


14 04 2011

 

Commenti   

 
+2 #1 jole 2011-04-20 21:29
per iniziare a rendere i rotoli di carta igienica + 'sostenibili' basterebbe intanto eliminare il tubo di cartone interno, peraltro inutile. inutile come l'oggetto "portacartaigie nica" che invece ne prevede la presenza
.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna