Un elenco delle opere pubbliche incompiute Stampa Email


Il Decreto 13 marzo 2013 n. 42 (vigente dal 24 aprile) del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti definisce le modalità di redazione dell’elenco-anagrafe delle opere pubbliche incompiute, con la finalità di coordinare, a livello informativo e statistico, i dati ad esse relativi.

Che cosa si intende per “incompiuto”? Una risposta l’ha formulata 7 anni fa il progetto Incompiuto Siciliano, una ricerca scientifica condotta da Alterazioni Video con Claudia D’Alta ed Enrico Sgarbi. Un’opera è incompiuta perché non completata nella sua struttura o non messa in attività rispetto alla destinazione d’uso per cui era stata progettata e realizzata. Ma, a partire dalla rilettura del paesaggio di Giarre, “capitale europea” per numero di opere incompiute su densità per abitante, è scaturita una nuova interpretazione, che ribalta la percezione negativa, individuando nell’incompiuto una forma d’arte e una potenzialità economica legata al turismo.

Il sito www.incompiutosiciliano.org è aperto alle segnalazioni e agli aggiornamenti di chiunque abbia individuato opere incompiute sul territorio italiano. Regione per Regione le bandierine ridisegnano il profilo del nostro Paese.

Quali esempi di incompiuto conosci e come li giudichi?

Liana Pastorin

26 06 2013

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna