Vlad Roman Stampa Email

Nato a Cernăuţi, Romania nel 1919, è un compositore, musicologo e pianista naturalizzato italiano. Vive in Italia dal 1938 ed è stato allievo di Alfredo Casella all'Accademia nazionale di Santa Cecilia dove si è diplomato nel 1942. Nel secondo dopoguerra aggiunse alle attività di compositore e di pianista, [eliminare] quelle di musicologo (occupandosi prevalentemente di autori del ’900) e conferenziere in Europa, America e Giappone. Ha tenuto alte cariche in varie istituzioni musicali italiane ed è presidente onorario dell’Accademia Filarmonica Romana.


LEGGI
L’interpretazione e l’emozione
- TAO 7