Quanto sei virtuoso? Prima puntata: la strada Stampa Email

Il meglio e il peggio per strada.
Sei stato protagonista o spettatore di azioni virtuose per strada? O viceversa, ti sei infastidito nel vedere dei comportamenti poco rispettosi?

Stileremo una classifica delle 5 azioni più virtuose e delle 5 più detestabili che caratterizzano il comportamento per strada di pedoni, ciclisti, motociclisti e automobilisti.

In città si può vivere meglio.
Scrivi a taomag.it con quali azioni e vota le proposte altrui se le trovi convincenti.

12 01 2012

 

Commenti   

 
0 #7 F.D. 2012-02-03 15:49
La strada! Che fascino questo luogo di tutti e di nessuno... Non posso fare a meno di pensare a quella sensazione stupenda di quando in seguito a qualche evento cittadino le strade vengono chiuse al traffico e le persone si riappropropiano di questo spazio nella sua interezza... che liberazione! Oramai siamo abituati a fare tutto per strada: da mangiare un panino veloce a fare lunghe telefonate, da chiaccherare con un'amica mentre passeggiamo a sederci su una panchina in piazza durante una bella giornata di sole... Trovo tutto questo molto bello e naturale: è la nostra naturale propensione nello sentirsi a casa anche negli spazi aperti! Questa sensazione di accedere ad uno spazio comune dovrebbe aiutarci a sentirne la responsabilità ed invece qual'è molto spesso il nostro atteggiamento? "Mica è casa mia, chissenefrega!" E così vai di cartacce, cacche di cani e parcheggi abusivi! Invece di pensare che questo spazio è comune e che quindi tutti dovremmo prendercene cura, ci deresponsabiliz ziamo e deleghiamo di volta in volta a qualcuno o qualcosa i nostri doveri di cittadini rispettosi dell'ambiante e della collettività.
Citazione
 
 
+1 #6 Stefano 2012-01-19 12:19
E' virtuoso chi rispetta le regole, indipendentemen te dal mezzo di trasporto... chi dà la precedenza, chi si ferma con il rosso, chi non è arrogante,...
Citazione
 
 
+1 #5 Roberta 2012-01-19 10:41
L'Italiano, come vorrei che fosse, è quell'uomo che l'altro giono ha raccolto dalla strada un grosso telono di plastica che volava pericolosamante tra le auto in circolazione e lo ha buttato nel cassonetto della raccolta differenziata della plastica! e mi ha fatto dire WOW! E' dalle piccole cose che si produce il cambiamento.
Citazione
 
 
+1 #4 francesca 2012-01-18 15:20
i livelli di inquinamento della'aria a torino pongono la questione in modo semplice e lapidario: bisogna usare i mezzi pubblici e non la propria auto.
Citazione
 
 
0 #3 Giulia 2012-01-18 13:07
E' detestabile chi in auto supera la coda a sinistra, per poi girare a destra tagliando la strada a chi pazientemente ha aspettato il proprio turno.

E' virtuoso chi è disposto a fare 100 metri in più a piedi o a perdere più tempo per trovare un parcheggio regolare piuttosto che fermare l'auto in doppia fila.
Citazione
 
 
+2 #2 marco rosso 2012-01-17 12:49
ne ho solo di detestabili...
chi parcheggia comunque in seconda fila anche se c'è parcheggio disponibile
chi parcheggia in seconda fila proprio parallelo a un altro parcheggiato in seconda fila nella corsia opposta!
chi suona il clacson appena scatta il verde
chi suona il clacson ripetutamente e lungamente
chi viaggia in bici in controviale sebbene ci sia anche la pista ciclabile
Citazione
 
 
+6 #1 Francesco Brayda 2012-01-13 15:53
+ virtuose:
1. AUTO: in corrispondenza di un incrocio non regolato da semaforo, se sei fermo in coda, consenti a chi si immette di attraversare, fermandoti prima dell'incrocio.
2. PEDONE: non attraversare dove non è consentito (!)
3.CICLISTA: mantieni la destra e attraversa sulle strisce con la bici a mano
4.MOTO: sorpassa a sinistra
5. TUTTI: rispettate la distanza di sicurezza (si..anche per i pedoni!)

+detestabili
1. AUTO: se ti piazzi in seconda fila davanti ai bar alle 8.25 per la colazione.
2.PEDONE: se attraversi la strada (pensando di avere via libera) quando scatta il verde per le macchine che girano dai controviali (che hanno circa 8 secondi prima che diventi nuovamente rosso).
3. CICLISTI: se ondeggi pericolosamente con pedalata incerta
4.MOTO: se compi uno slalom imprevedibile in coda, o posizioni chirurgicamente il tuo motorino occupando un intero posto auto
TUTTI: se butti la sigaretta accesa per terra, che tu sia in auto, moto, bici, a piedi, sul quad, in barca a vela, o sul deltaplano
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna