Rigenerazione urbana e accompagnamento sociale. Il caso di via Artom a Torino Stampa Email

a cura di
Federico Guiati

Celid 2008
pp. 156 | € 25,00
ISBN 978-88-7661-799-7

L’esperienza della Città di Torino sul tema del recupero e della rigenerazione urbana attraverso lo sviluppo di programmi complessi, strumenti volti all’integrazione della dimensione fisica con quella sociale del progetto urbanistico. Il Programma di Recupero Urbano di via Artom rappresenta un esempio paradigmatico di questo approccio, dove ai consistenti interventi urbanistici ed edilizi (tra cui la spettacolare demolizione di due edifici) sono state affiancate azioni di accompagnamento sociale, finalizzate a sviluppare e a consolidare le relazioni con il territorio. L’informazione e la comunicazione sugli interventi previsti, la mediazione dei conflitti, la gestione di strumenti partecipativi, la promozione dello sviluppo economico e della relazione tra gli attori locali e quelli istituzionali sono le linee guida su cui si sviluppa l’attività di accompagnamento sociale, per costruire uno sviluppo locale condiviso e capace di guardare al futuro. Il volume è integrato da un CD che contiene alcuni video, realizzati nel corso del progetto, che completano i contenuti del libro.

Federico Guiati, architetto e dirigente della Cooperativa Sociale “Biloba”, ha sviluppato la professione negli ambiti dell’accompagnamento sociale ai programmi complessi, della gestione di processi partecipativi e dello sviluppo locale territoriale. Ha seguito tutto il percorso di accompagnamento del PRU di via Artom ed è stato responsabile del cantiere sociale di via Artom dal 2001 al 2007.