Qualità dell’architettura qualità della vita Stampa Email

a cura di
Anna Marotta

Celid, 2008
pp. 308 | € 30,00
ISBN 978-88-7661-789-8


L’idea di questo volume nasce con la Giornata di studi “Qualità dell’architettura, qualità della vita”, organizzata dal Dipartimento di Scienze e Tecniche per i Processi d’Insediamento del Politecnico di Torino in collaborazione con la Regione Piemonte. La Giornata ha avuto il suo momento centrale nell’incontro fra l’ospite d’onore, Massimiliano Fuksas, e gli studenti. Per approfondire gli spunti di riflessione emersi, coinvolgendo tutte le discipline e gli esperti interessati, si sono raccolti in questo libro i contributi di alcuni fra i più qualificati docenti e professionisti italiani del settore. La qualità in architettura è analizzata nelle sue varie dimensioni – progetto del nuovo; progetto dell’esistente (dunque recupero, restauro, valorizzazione); immagine, percezione e comunicazione; città, territorio e ambiente; aspetti tecnologici; aspetti economico- sociali – ognuna interpretata nell’ottica del suo concreto rapporto con la qualità della vita. Si riuscirà a raggiungere un’autentica consapevolezza del legame fra buona architettura e migliore qualità di vita? Come ogni dibattito serio, il volume offre alcune risposte, ma propone anche nuove, stimolanti domande.

Anna Marotta è professore ordinario di Disegno al Politecnico di Torino, dove insegna, nella II Facoltà di Architettura e nella III Facoltà di Ingegneria, nel corso di laurea in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione di Massa.