Masso erratico Stampa Email
anno 2010
autore Elisa Sighicelli
durata 3’14’’

Il video è stato realizzato nell’ambito della sesta edizione di Eco e Narciso, progetto promosso dalla Provincia di Torino, ed è frutto dell’incontro tra l’artista Elisa Sighicelli e l’Ecomuseo della Ca­stagna di Nomaglio (To). Nel video, protagonista è il mistero della natura, illuminata da accensioni innaturali, quasi magiche, a tratti evocatrici di certi iperrealismi pittorici. La telecamera fissa si perde in un lento ritmo di dissolvenze che non svelano né itinerari né possibili direzioni. La natura è tutt’intor­no, impenetrabile allo sguardo a cui non resta che attardarsi sulle luminescenze inaspettate di forme e superfici contro il nero profondo del bosco.

www.provincia.torino.it/culturamateriale/en/ecovid/artisti/art06.htm

 

di Allan Sakula & Noël Burch


 

anno: 2010
regia: Allan Sakula & Noël Burch
durata: 112'
origine: Olanda/Austria
produzione: WILDart Film, DocEye Film

 

Un film saggio dalla forte potenza visiva su uno dei più importanti processi economici che affliggono oggi il mondo, alla ricerca delle ragioni per comprendere e descrivere il traffico marittimo contemporaneo in relazione con le complesse e solo simboliche leggi del mare. Grande quantità di materiale di repertorio: interviste, immagini d'archivio, clip da vecchi film. I container a bordo di navi, chiatte, treni e camion; interventi dei lavoratori, tecnici, progettisti, politici e quelli che vengono marginalizzati dal sistema globale dei trasporti. Visite presso agricoltori costretti ad abbandonare la propria terra in Olanda e Belgio, camionisti sottopagati a Los Angeles, marinai a bordo di meganavi che fanno la spola tra l’Asia e l’Europa e operai cinesi, i cui salari bassi sono la fragile chiave dell’intero rebus. A Bilbao, scopriamo l’espressione più sofisticata dell’idea che l’economia marittima, e il mare stesso, sono in qualche modo obsoleti. Si cercano e si tentano soluzioni di recupero: ma si può andare avanti senza o contro la forza del mare?